AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
CONSIGLIO COMUNALE E COMMISSIONI
COMMISSIONI
  • Seduta straordinaria

    Convocazione Consiglio Comunale giorno 31/10/2017 ore 19,00

    continua....

  • Convocazione Consiglio Comunale giorno 27/10/2017 ore 17,30

    continua....

Ramacca Notizie Serie II, n. 2
Cari Concittadini,
“Ramacca Notizie” torna a Voi, dopo anni di assenza,
con una veste rinnovata e con contenuti sempre più interessanti.
Ricerca

Ricerca Avanzata






Testo


E' entrata in vigore il 1° gennaio 2012 la nuova disposizione della Legge n.183 del 12 novembre 2011, che prevede che i certificati rilasciati dalla Pubblica Amministrazione siano utilizzabili esclusivamente nei rapporti tra privati e debbano riportare, pena la loro nullità, la dicitura: "Il presente Certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".

In pratica, nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, con i privati gestori di pubblici servizi, la produzione di certificati dovrà essere sempre sostituita dalla presentazione di dichiarazioni sostitutive di certificazione e di dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà.

E' inoltre abrogato il comma 2 dell'art. 41 del DPR 445/2000 che prevedeva la possibilità di produrre certificati, oltre il termine di validità, dichiarando, in fondo al documento, che "le informazioni contenute nel certificato non hanno subito variazioni alla data di rilascio". Resta inevece confermata la validità illimitata per i certificati non soggetti a modificazioni mentre, per gli altri certificati, la validità è di sei mesi dalla data di rilascio, sempre che esistano norme che ne prevedono una validità superiore.

I certificati provano la registrazione negli archivi dell'Anagrafe di stati, fatti e qualità della persona fisica, significativi dal punto di vista giuridico. Garantiscono la sussistenza di questi elementi nei rapporti tra privati e del cittadino con la Magistratura. Sono rilasciati dal Sindaco come Ufficiale di Governo che delega gli Ufficiali d'Anagrafe a compilarli e firmarli materialmente.

Per effetto della semplificazione amministrativa le pubbliche amministrazioni e gli altri soggetti incaricati da pubblici servizi NON POSSONO PIU' RICHIEDERE AL CITTADINO ATTI O CERTIFICATI CONCERNENTI STATI, QUALITA' PERSONALI CHE SIANO ATTESTATI IN DOCUMENTI GIA' IN LORO POSSESSO O CHE COMUNQUE ESSE STESSE SIANO TENUTE A CERTIFICARE.

I soggetti suddetti sono quindi tenuti ad accettare la dichiarazione sostitutiva di certificazione ed a procedere nel caso a verificarne la veridicità presso l'ente competente.

L'UFFICIO RESPONSABILE per l'acquisizione o l'accesso diretto ai dati, nonchè dei controlli necessari a campione sulle autocertificazioni è presso la 4^ Unità Operativa Anagrafe - Tel. 0957930149 - Fax 0957932122 - e-mail  nellina.dimattia@comune.ramacca.ct.it - PEC  postmaster@pec.comunediramacca.it


Titolo Nuova disposizione
Testo

A V V I S O   P U B B L I C O

IL SINDACO

Rende noto che, quest’Amministrazione sta procedendo alla “REVISIONE DEI VINCOLI DEL PIANO REGOLATORE GENERALE AI SENSI DELL’ART. 3 DELLA L.R. 30/04/1991, N. 15”.

A seguito preventivi incontri, tenutesi nei mesi scorsi, con le categorie professionali (Architetti, Ingegneri, Agronomi, Geometri, Periti etc…….) nonché con le categorie produttive e sindacali (Imprenditori, Artigiani e organizzazioni sindacali presenti nel territorio);
Al fine di un fattivo apporto anche da parte dei cittadini ramacchesi, è stata programmata una giornata di incontro con tutta la cittadinanza che volesse partecipare, per il giorno 19 giugno c.a., alle ore 18,30, presso l’Auditorium del Centro Sociale in via M. Polo, n.1  a Ramacca.

Al termine della giornata di incontro, verrà comunicata ai partecipanti la data entro la quale presentare eventuali proposte o osservazioni, di interesse generale, da trasmettere, al Consiglio Comunale per le proprie determinazioni.
Dalla residenza Municipale 15 Giugno 2009

L’ASSESSORE AI LL.PP. ED URBANISTICA
              F.to (Geom. Reale Antonino) 
                                                                                            IL SINDACO
                                                                               F.to (Rag. Gianni Antonio Malgioglio)  

Titolo Avviso Pubblico
Testo

AVVISO PUBBLICO

E' possibile presentare richiesa di iscrizione all'Albo dei Professionisti di fiducia di quest'Amministrazione per incarichi fino ad €. 100.000,00 entro e non otre il 31/12/2009.

IL RESPONSABILE DELL'AREA GESTIONE TERRITORIO Geom. Angelo Lanzafame

MODULI

Avviso Pubblico

Richiesta di iscrizione

Scheda sintesi attività


 

Titolo AGGIORNAMENTO ALBO DEI PROFESSIONISTI DI FIDUCIA ANNO 2010
Testo

AVVISO PUBBLICO

Con determinazione del Responsabile dell'Area Gestione Territorio n. 109 del 19/05/2009, sono stati prorogati i termini di presentazione delle richieste di iscrizione all'Albo delle Ditte di fiducia di quest'Amministrazione al 30 giugno 2009.

Saranno prese in considerazione anche le richieste presentate prima della data di pubblicazione del presente avviso.

IL RESPONSABILE DELL'AREA GESTIONE TERRITORIO Geom. Angelo Lanzafame

MODULI

Richiesta per possessori iscrizione Elenco Ditte

Richiesta per possessori S.O.A. ed iscrizione Albo Artigiani da almeno 2 anni

Titolo Avviso Pubblico
Testo

C O M U N E   D I   R A M A C C A
Provincia di Catania

  Reg. Gen. N. 458      dell’1/07/2009             

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE

N. 02 DEL  30/06/2009

OGGETTO: Ripristino efficacia amministrativa deliberazione di Giunta Municipale n. 21 del 26 febbraio 2009.


IL SEGRETARIO GENERALE


RICHIAMATE:
• La Deliberazione di Giunta Municipale, n. 21 del 26 febbraio 2009, avente ad oggetto:” Selezione per la progressione economica all’interno della categoria per i dipendenti a tempo indeterminato”.;
• La deliberazione di Giunta Municipale, n. 58 del 13 maggio 2009, avente ad oggetto:” Sospensione temporanea dell’efficacia delle deliberazioni di Giunta Municipale n. 20 e 21 del 26 febbraio 2009”;
• La deliberazione di Giunta Municipale, n. 70 dell’11 giugno 2009, avente ad oggetto: “ Ripristino efficacia amministrativa deliberazioni di Giunta Municipale nn. 20 e 21 del 26 febbraio 2009;
• La propria Determinazione, n. 01 del 3 marzo 2009, avente ad oggetto: “ Selezione per la progressione economica all’interno della categoria per i dipendenti a tempo indeterminato, anno 2009. Bando di Selezione”.
DATO ATTO  che, a seguito d’incontro con le OO.SS in data 26 maggio 2009, la delegazione trattante all’unanimità, ha stabilito i criteri e i relativi punteggi ad integrazione di quanto già sancito con il contratto decentrato, sottoscritto il 7 novembre 2000 che di seguito vengono integralmente riportati:


Criteri            Punteggio 
- Servizio prestato nella medesima categoria      Punti 2 per anno max 60
- Servizio prestato nelle categorie inferiori          Punti 1 per anno  max 30
- Diploma di Scuola Media Superiore                Punti 3      max 6
- Diploma di Laurea                                          Punti 8        max 16
- Diploma di Laurea Breve                                Punti 5     max 10
- Qualificazione dei compiti di categoria superiore
Attestata dal Capo Area                                    Punti 2 per anno  max 10
- Mansioni Superiori                                          Punti 3 per anno  max 12
- Incarichi di Responsabilità Gestionale               Punti 2 per anno  max 20
- Incarichi di Resp.le di Area
con posizione organizzativa                                 Punti 5 per anno  max 40
- Incarico “compiti di specifica responsabilità”
Responsabile di Unità Operativa                         Punti 4 per anno   max 32
- Per ogni giornata formativa intera                     Punti  0,50     max 30
- Per i corsi di mezza giornata                             Punti  0,25     max 30

Visto il Contratto Collettivo Decentrato Integrativo vigente sottoscritto in data 4 aprile 2006 ed in particolare l’art. 16 del medesimo che per  quanto concerne i criteri per la progressione orizzontale rinvia il tutto all’art. 21, allegato A, del C.C.D.I. sottoscritto in data 7 novembre 2000, il quale in esecuzione della deliberazione di Giunta Municipale, n. 70 dell’11 giugno 2009, deve intendersi modificato ed integrato con i superiori criteri e punteggi.
RITENUTO opportuno citare i contenuti della delibera di G.M. n. 21 del 26/02/2009, con la quale sono state assegnate ulteriori risorse finanziarie e stabiliti i posti da mettere a concorso come di seguito riportati:

• Categoria  A, posizione economica A4, posti a concorso, n. 8.
• Categoria  A, posizione economica A5, posti a concorso, n. 8.
• Categoria  B, posizione economica B4, posti a  concorso, n. 8. 
• Categoria  B, posizione economica B5, posti a  concorso, n. 4. 
• Categoria  B, posizione economica B6, posti a  concorso, n. 1.
• Categoria  B, posizione economica B7, posti a  concorso, n. 1.
• Categoria  C, posizione economica C4, posti a concorso, n.  6.
• Categoria  C, posizione economica C5, posti a concorso, n.  5.
• Categoria  D, posizione economica D5, posti a concorso, n.  1.
Considerato che i criteri di selezione prevedono l’attribuzione di specifici punteggi per ciascuno dei seguenti elementi di valutazione:
• Percorso professionale effettuato;
• Riconoscimento della professionalità acquisita;
• Capacità di adattamento ai cambiamenti organizzativi ed alle esigenze di flessibilità;
• Capacità di interagire all’interno del proprio ufficio e tra uffici diversi;
• Capacità propositive nell’ottica di miglioramenti organizzativi e gestionali;
Ritenuto,pertanto, dover dare esecuzione alla deliberazione di G.M., n. 70 dell’11 giugno 2009, riguardante il ripristino dell’efficacia amministrativa ed i criteri e punteggi da integrare, fermo restando quant’altro già stabilito con il bando di selezione per la progressione economica orizzontale all’interno della categoria , anno 2009, allegato alla propria Determinazione n. 01 del 3 marzo 2009;
 Visto  lo Statuto Comunale;
Visto il Regolamento Comunale degli Uffici e dei Servizi;
Ravvisata  la necessità e l’urgenza di provvedere in merito;
Visto l'Ordinamento Amministrativo degli EE.LL. vigente nella Regione Siciliana;

D E  T E R M I N A

 
Per le ragioni espresse in premessa: 

1. Di integrare il bando, accluso alla propria Determinazione n. 1 del 3 marzo 2009, con i criteri e i punteggi che vengono integralmente riportati:
Criteri            Punteggio 
- Servizio prestato nella medesima categoria      Punti 2 per anno max 60
- Servizio prestato nelle categorie inferiori          Punti 1 per anno  max 30
- Diploma di Scuola Media Superiore                Punti 3      max 6
- Diploma di Laurea                                          Punti 8        max 16
- Diploma di Laurea Breve                                Punti 5     max 10
- Qualificazione dei compiti di categoria superiore
Attestata dal Capo Area                                    Punti 2 per anno  max 10
- Mansioni Superiori                                          Punti 3 per anno  max 12
- Incarichi di Responsabilità Gestionale  Punti 2 per anno  max 20
- Incarichi di Resp.le di Area
con posizione organizzativa                                Punti 5 per anno  max 40
- Incarico “compiti di specifica responsabilità”
Responsabile di Unità Operativa                        Punti 4 per anno   max 32
- Per ogni giornata formativa intera                     Punti  0,50     max 30
- Per i corsi di mezza giornata                            Punti  0,25     max 30

2. Di dare atto che, in esecuzione della presente Determinazione il bando allegato alla propria Determinazione n. 01 del 3 marzo 2009, deve intendersi integrato con le modalità di cui al punto 1 della presente Determinazione.
3. Di trasmettere copia della presente determinazione, alla 2^ U.O. personale – 1^ Area “ Affari Istituzionali e Amministrativi”, e alle OO.SS.

 

 

                                                                                                        Il  Segretario Generale
                                                                                                      ( Dott. Giovanni Canfailla  )


 

Titolo Determina del Segretario Generale n. 2 del 30/06/2009
Testo

COMUNE DI RAMACCA
PROVINCIA  DI CATANIA

“SEGRETERIA TERRITORIALE UNIVERSITA’ DI CATANIA”

SI COMUNICA CHE PER L’ANNO ACCADEMICO 2009 – 2010 TUTTI GLI STUDENTI UNIVERSITARI POTRANNO USUFRUIRE DEI SEGUENTI SERVIZI:

UNIVERSITA’:
IMMATRICOLAZIONI – ISCRIZIONI ANNI SUCCESSIVI

Tutte le procedure di immatricolazione ed iscrizione anni successivi  verranno effettuati on-line, pertanto è disponibile presso la SEGRETERIA UNIVERSITARIA DI  RAMACCA un terminale self-service, nel momento in cui verrà completato e confermato l’inserimento della domanda nel sito internet, il sistema rilascerà una duplice copia che assieme alla ricevuta della tassa pagata dovrà essere consegnata alla segreteria studenti di competenza o all’Ufficio Immatricolazioni o alla segreteria territoriale più vicina.

I MODULI DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI E IMMATRICOLAZIONE DOVRANNO ESSERE CONSEGNATI ENTRO IL  12 OTTOBRE 2009

PER LE IMMATRICOLAZIONI A CORSI DI STUDIO A NUMERO PROGRAMMATICO CONSULTARE IL RELATIVO BANDO E COMUNQUE LE DOMANDE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE PRESSO LA SEGRETERIA STUDENTI DI COMPETENZA


E.R.S.U. ( EX OPERA UNIVERSITARIA):

Presentazione domanda on line
Tutti gli studenti che intendono partecipare al presente concorso sono tenuti a presentare con modalità "on line" l'apposita domanda, collegandosi al sito internet dell’Ente www.ersu.unict.it e seguendo le istruzioni per le operazioni di compilazione e di trasmissione che dovranno essere effettuate improrogabilmente entro il 31/8/2009. Per la convalida, a pena di esclusione, della presentazione della domanda è comunque necessario presentare all'Ersu o alla Segreteria Territoriale il modulo cartaceo della domanda stampato al termine della procedura on line.
In sintesi, la procedura di presentazione via internet della domanda prevede le seguenti fasi:
• registrazione dello studente
• compilazione della domanda e verifica dei dati trascritti
• chiusura definitiva della domanda e invio via web della stessa entro il termine perentorio del 31.8.2009
• stampa definitiva della domanda e convalida della sua presentazione attraverso l’invio o consegna della stessa all’ERSU o alla Segreteria Territoriale entro il termine perentorio del  4.9.2009

ORARIO DI RICEVIMENTO:
DA LUNEDI’ A VENERDI’ DALLE ORE 9,00 ORE 12,00
SEDE: RAMACCA - VIA MARCO POLO 1    TEL. 095 7930103
e-mail staffsindaco@comune.ramacca.ct.it

Titolo Segreteria Territoriale UNICT A.A. 2009-2010
Testo

                                                      COMUNE  DI  RAMACCA
                                                           Provincia di Catania
                                     AVVISO DI AVVENUTA AGGIUDICAZIONE


Ai sensi e per gli effetti del’art.20 della Legge n.55/90, si rende noto che in data  3- 8- 9- 10- 11-13-  16- 17- 20-  e 22 ottobre 2008, è stata esperita la gara per pubblico incanto relativa ai “Lavori di riattazione dei muri d’argine e rifacimento dei tratti distrutti nonché del ripristino del piano viabile e della funzionalità delle opere di smaltimento delle acque meteoriche in Ramacca”. Importo a b.a. € 301.704,56, oneri per la sicurezza e costi speciali non soggetti a ribasso € 11.717,47, è risultata aggiudicataria l’Impresa B.C. Costruzioni s.r.l. con sede in Enna, Via Villaggio Pergusa, n.221, che ha offerto il ribasso d’asta del 7,315% corrispondente ad un importo netto di € 279.634,87 oltre ad €.11.717,47 per oneri relativi alla sicurezza e costi speciali.

Il Responsabile Area Gestione Territorio:    geom. Lanzafame Angelo

ALLEGATI

Verbale n. 1

Verbale n. 2

Verbale n. 3

Verbale n. 4

Verbale n. 5

Verbale n. 6

Verbale n. 7

Verbale n. 8

Verbale n. 9

Verbale n. 10

Verbale n. 11

Risulanze di gara



 

Titolo Aggiudicazione gara Lavori CUP F13D05000080002
Testo

  

C O M U N E   D I   R A M A C C A
Provincia di Catania

Reg. Gen. N. 682      Del 15/09/2009

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO
2^ UNITA’ OPERATIVA PERSONALE

N. 03 DEL   15/  09/2009

 

 

OGGETTO:  Selezione per la progressione economica all’interno della categoria, anno 2009. Approvazione graduatoria per i dipendenti a tempo indeterminato.

 

IL SEGRETARIO GENERALE


RICHIAMATE:
• La Deliberazione di Giunta Municipale, n. 21 del 26 febbraio 2009, avente ad oggetto:” Selezione per la progressione economica all’interno della categoria per i dipendenti a tempo indeterminato”.;
• La deliberazione di Giunta Municipale, n. 58 del 13 maggio 2009, avente ad oggetto:” Sospensione temporanea dell’efficacia delle deliberazioni di Giunta Municipale n. 20 e 21 del 26 febbraio 2009”;
• La deliberazione di Giunta Municipale, n. 70 dell’11 giugno 2009, avente ad oggetto: “ Ripristino efficacia amministrativa deliberazioni di Giunta Municipale nn. 20 e 21 del 26 febbraio 2009;
• La propria Determinazione, n. 01 del 3 marzo 2009, avente ad oggetto: “ Selezione per la progressione economica all’interno della categoria per i dipendenti a tempo indeterminato, anno 2009. Approvazione Bando di Selezione”.
• La propria Determinazione, n. 02 del 30 giugno 2009, avente ad oggetto: “ Ripristino efficacia amministrativa deliberazione di Giunta Municipale n. 21 del 26 febbraio 2009;
DATO ATTO  che, alla data odierna risultano espletate tutte le procedure previste dal succitato bando e che occorre, pertanto, procedere alla formulazione e all’approvazione della graduatoria degli idonei al fine  dell’attribuzione del beneficio di cui trattasi a favore dei dipendenti a tempo indeterminato, di cui all’allegato elenco, che hanno maturato il diritto, in ossequio ai criteri e punteggi riportati nel Contratto Collettivo Decentrato Integrativo Vigente, così come modificato ed integrato dalla delegazione trattante in data 26 maggio 2009;
VISTE le schede compilate  e riportanti la valutazione e il punteggio complessivo attribuito a ciascun dipendente ammesso alla selezione;
VISTO il bando di selezione nel quale venivano indicati, per ciascuna categoria, il numero dei posti
distinti per posizione economica messa a concorso come di seguito riportati:
• Categoria  A, posizione economica A4, posti a concorso, n. 8.
• Categoria  A, posizione economica A5, posti a concorso, n. 8.
• Categoria  B, posizione economica B4, posti a  concorso, n. 8. 
• Categoria  B, posizione economica B5, posti a  concorso, n. 4. 
• Categoria  B, posizione economica B6, posti a  concorso, n. 1.
• Categoria  B, posizione economica B7, posti a  concorso, n. 1.
• Categoria  C, posizione economica C4, posti a concorso, n.  6.
• Categoria  C, posizione economica C5, posti a concorso, n.  5.
• Categoria  D, posizione economica D5, posti a concorso, n.  1.
PRESO ATTO che in data 10 settembre 2009 si è riunita la Delegazione Trattante per discutere del seguente ordine del giorno:”Graduatorie PEO – Personale a tempo determinato ed indeterminato”, e che all’unanimità la stessa ha deciso, giusta verbale in pari data, i criteri per lo scorrimento delle graduatorie sino ad esaurimento nel rispetto delle percentuali per ciascuna posizione economica già stabilite per le suddette Progressioni Economiche Orizzontali,  fermo restando il 1° gennaio di ogni anno come decorrenza del beneficio;
Visto  lo Statuto Comunale;
Visto il Regolamento Comunale degli Uffici e dei Servizi;
Ravvisata  la necessità e l’urgenza di provvedere in merito;
Visto l'Ordinamento Amministrativo degli EE.LL. vigente nella Regione Siciliana;

D E  T E R M I N A
 
Per le ragioni espresse in premessa: 

1. Di approvare le allegate graduatorie, distinte per categoria e posizione economica,  riportanti i relativi punteggi ai fini della valutazione di ciascun dipendente ammesso alla selezione, nonché il punteggio complessivo che determina la utile collocazione in graduatoria ai fini dell’attribuzione della Progressione Economica Orizzontale, decorrente dall’1 gennaio 2009.
2. Di dare atto che, poiché il numero delle progressioni economiche orizzontali  messe a concorso non consente la loro attribuzione a tutti i dipendenti risultati idonei, le stesse saranno attribuite per l’anno 2009 solo ai dipendenti collocati in graduatoria nel numero corrispondente a quello delle progressioni economiche messe a concorso come sotto riportate:
• Categoria  A, posizione economica A4, posti a concorso, n. 8.
• Categoria  A, posizione economica A5, posti a concorso, n. 8.
• Categoria  B, posizione economica B4, posti a  concorso, n. 8. 
• Categoria  B, posizione economica B5, posti a  concorso, n. 4. 
• Categoria  B, posizione economica B6, posti a  concorso, n. 1.
• Categoria  B, posizione economica B7, posti a  concorso, n. 1.
• Categoria  C, posizione economica C4, posti a concorso, n.  6.
• Categoria  C, posizione economica C5, posti a concorso, n.  5.
• Categoria  D, posizione economica D5, posti a concorso, n.  1.
3. Di dare atto, altresì, che così come stabilito in sede di Delegazione Trattante, giusta verbale in data 10 settembre 2009, lo scorrimento delle graduatorie avverrà sino ad esaurimento, fermo restando il 1° gennaio di ogni anno come decorrenza del beneficio economico.
4. Di dare atto, infine, che con separato provvedimento si procederà all’attribuzione della progressione economica, alla determinazione del nuovo trattamento economico e alla liquidazione dei compensi dovuti a titolo di arretrati agli aventi diritto.
5. Di trasmettere copia della presente Determinazione alla 2^ U.O. Personale – 1^ Area “ Affari Istituzionali e Amministrativi, e alle OO.SS.


 Il Responsabile della 2^ U.O.
 ( Giuseppe Scornavacche)

 Il Segretario Generale
 ( Dott.Giovanni Canfailla)

 

ALLEGATI

Elenco dipendenti cat. A3

Elenco dipendenti cat. A4

Elenco dipendenti cat. B3

Elenco dipendenti cat. B4

Elenco dipendenti cat. B5

Elenco dipendenti cat. B6

Elenco dipendenti cat. C3

Elenco dipendenti cat. C4

Elenco dipendenti cat. D4

 

Titolo DETERMINA DEL SEGRETARIO GENERALE n. 3 DEL 15/09/2009
Testo

  

 

C O M U N E   D I   R A M A C C A
Provincia di Catania

Reg. Gen.le  N. 683                Del 15/09/2009

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE
1^ AREA “AFFARI ISTITUZIONALI E AMMINISTRATIVI”
2^ UNITA’ OPERATIVA PERSONALE

N. 199 DEL 15/ 09/2009

 

 

OGGETTO:  Selezione per la progressione economica all’interno della categoria, anno 2009. Approvazione graduatoria per i dipendenti a tempo determinato.

 

IL RESPONSABILE DELL’AREA


RICHIAMATE:
• La Deliberazione di Giunta Municipale, n. 20 del 26 febbraio 2009, avente ad oggetto:” Selezione per la progressione economica all’interno della categoria per i dipendenti a tempo determinato”.;
• La deliberazione di Giunta Municipale, n. 58 del 13 maggio 2009, avente ad oggetto:” Sospensione temporanea dell’efficacia delle deliberazioni di Giunta Municipale n. 20 e 21 del 26 febbraio 2009”;
• La deliberazione di Giunta Municipale, n. 70 dell’11 giugno 2009, avente ad oggetto: “ Ripristino efficacia amministrativa deliberazioni di Giunta Municipale nn. 20 e 21 del 26 febbraio 2009;
• La propria Determinazione, n. 64 del 26 marzo 2009, avente ad oggetto: “ Selezione per la progressione economica all’interno della categoria per i dipendenti a tempo determinato, anno 2009. Approvazione Bando”.
• La propria Determinazione, n. 159 del 30/06/2009, avente ad oggetto: “ Ripristino efficacia amministrativa deliberazione di Giunta Municipale n. 20 del 26 febbraio 2009;
DATO ATTO  che, alla data odierna risultano espletate tutte le procedure previste dal succitato bando e che occorre, pertanto, procedere alla formulazione e all’approvazione della graduatoria degli idonei al fine  dell’attribuzione del beneficio di cui trattasi a favore dei dipendenti a tempo determinato, di cui all’allegato elenco, che hanno maturato il diritto, in ossequio ai criteri e punteggi riportati nel Contratto Collettivo Decentrato Integrativo Vigente, così come modificato ed integrato dalla delegazione trattante in data 26 maggio 2009;
VISTE le schede compilate  e riportanti la valutazione e il punteggio complessivo attribuito a ciascun dipendente ammesso alla selezione;
VISTO il bando di selezione nel quale venivano indicati, per ciascuna categoria, il numero dei posti distinti per posizione economica messa a concorso come di seguito riportati:
• Categoria  B, posizione economica B2, posti a concorso, n.   8.
• Categoria  C, posizione economica C2, posti a concorso, n. 19.
PRESO ATTO che in data 10 settembre 2009 si è riunita la Delegazione Trattante per discutere del seguente ordine del giorno:”Graduatorie PEO – Personale a tempo determinato ed indeterminato”, e che all’unanimità la stessa ha deciso, giusta verbale in pari data, i criteri per lo scorrimento delle graduatorie sino ad esaurimento nel rispetto delle percentuali per ciascuna posizione economica già stabilite per le suddette Progressioni Economiche Orizzontali,  fermo restando il 1° gennaio di ogni anno come decorrenza del beneficio;
Visto  lo Statuto Comunale;
Visto il Regolamento Comunale degli Uffici e dei Servizi;
Ravvisata  la necessità e l’urgenza di provvedere in merito;
Visto l'Ordinamento Amministrativo degli EE.LL. vigente nella Regione Siciliana;

D E  T E R M I N A
 
Per le ragioni espresse in premessa: 

1. Di approvare le allegate graduatorie, distinte per categoria e posizione economica,  riportanti i relativi punteggi ai fini della valutazione di ciascun dipendente ammesso alla selezione, nonché il punteggio complessivo che determina la utile collocazione in graduatoria ai fini dell’attribuzione della Progressione Economica Orizzontale, decorrente dall’1 gennaio 2009.
2. Di dare atto che, poiché il numero delle progressioni economiche orizzontali  messe a concorso non consente la loro attribuzione a tutti i dipendenti risultati idonei, le stesse saranno attribuite per l’anno 2009 solo ai dipendenti collocati in graduatoria nel numero corrispondente a quello delle progressioni economiche messe a concorso come sotto riportate:
• Categoria  B, posizione economica B2, posti a concorso, n.   8.
• Categoria  C, posizione economica C2, posti a concorso, n. 19.
3. Di dare atto, altresì, che così come stabilito in sede di Delegazione Trattante, giusta verbale in data 10 settembre 2009, lo scorrimento delle graduatorie avverrà sino ad esaurimento, fermo restando il 1° gennaio di ogni anno come decorrenza del beneficio economico.  
4. Di dare atto, infine, che con separato provvedimento si procederà all’attribuzione della progressione economica, alla determinazione del nuovo trattamento economico e alla liquidazione dei compensi dovuti a titolo di arretrati, per l’anno 2009, agli aventi diritto.
5. Di trasmettere copia della presente Determinazione alla 2^ U.O. Personale – 1^ Area “ Affari Istituzionali e Amministrativi, e alle OO.SS.

  Il Responsabile della 2^ U.O.
 ( Giuseppe Scornavacche)

Il Responsabile dell’Area
( Dott.ssa Giuseppa Santagati)

 

ALLEGATI

Elenco dipendenti cat. C1

Elenco dipendenti cat. B1

 

     

 

 

 

 

 


 ======================================================================
RELATA DI PUBBLICAZIONE

La presente determinazione, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell'azione amministrativa, è stata pubblicata all'Albo Pretorio per quindici giorni consecutivi.

Dal


Ramacca,______________             


            IL  SEGRETARIO GENERALE
                                                                                             (Dott. Giovanni Canfailla )              

 

 

 

 


Titolo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE 1^ AREA N. 199 DEL 15/09/2009
Testo

C O M U N E   D I   R A M A C C A
Provincia di Catania

Reg. Gen. N° 719       Del 02/10/2009

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO
2^ UNITA’ OPERATIVA PERSONALE

N. 04 DEL 02/10/2009

 

OGGETTO:  Modifica della Determinazione del Segretario n. 3 del 15/09/2009 a seguito di errori materiali rilevati.


IL SEGRETARIO GENERALE

RICHIAMATE la propria determinazione n. 03 del 15/09/2009, avente ad oggetto: “ Selezione per la progressione economica all’interno della categoria, anno 2009. Approvazione graduatoria per i dipendenti a tempo indeterminato”;
DATO ATTO  che, la 2^ Unità Personale ha rilevato i seguenti errori materiali:
1. Graduatoria dipendenti Cat. “A”, posizione economica “A3”, l’errore materiale rilevato riguarda la posizione del dipendente Sig. Barcellona Santo, nato il 04/01/1944, che ha conseguito punti 40,50, a fronte dei punti conseguiti dai dipendenti Sigg.ri: Arena Salvatore, nato il 05/10/1950, e Arena Francesco, nato il 04/08/1959, che hanno conseguito pari punti 40,55.
2. Graduatoria dipendenti Cat. “B”, posizione economica “B3”, l’errore materiale rilevato riguarda la posizione del dipendente Sig. Azzolina Liborio Francesco, nato il 21/02/1950, che ha conseguito punti 36,70, a fronte dei punti conseguiti dal dipendente Sig. Paglia Silvio, nato il 03/02/1964, che ha conseguito punti 36,84.
3. Graduatoria dipendenti Cat. “B”, posizione economica “B4”, l’errore materiale rilevato riguarda la posizione del dipendente Calderaro Vincenzo, nato il 19/01/1952, che ha conseguito punti 44,01 a fronte dei punti conseguiti dal dipendente Sig. Siracusa Giuseppe, nato l’11/01/1958, che ha conseguito punti 44,90.
Visto  lo Statuto Comunale;
Visto il Regolamento Comunale degli Uffici e dei Servizi;
Ravvisata  la necessità e l’urgenza di provvedere in merito;
Visto l'Ordinamento Amministrativo degli EE.LL. vigente nella Regione Siciliana;

D E  T E R M I N A

Per le ragioni espresse in premessa: 

1. Di prendere atto degli errori materiali rilevati e di  procedere all’approvazione delle allegate schede di modifica, riportanti la corretta collocazione dei singoli dipendenti in narrativa citati, distinte per categoria e posizione economica, nonché il punteggio complessivo che determina la utile collocazione in graduatoria ai fini dell’attribuzione della Progressione Economica Orizzontale, decorrente dall’1 gennaio 2009.
2. Di prendere atto, per quanto sopra, delle schede modificate riguardante i dipendenti, distinti per categoria e posizione economica, meglio identificati in premessa. 
3. Di dare atto che, per quanto non modificato con la presente Determinazione, assume efficacia la propria Determinazione n. 03 del 25/09/2009.
4. Di dare atto, infine, che con separato provvedimento si procederà all’attribuzione della progressione economica, alla determinazione del nuovo trattamento economico e alla liquidazione dei compensi dovuti a titolo di arretrati agli aventi diritto.
5. Di trasmettere copia della presente Determinazione alla 2^ U.O. Personale – 1^ Area “ Affari Istituzionali e Amministrativi, e alle OO.SS.

Il Responsabile della 2^ U.O.
( Giuseppe Scornavacche)

 

Il Segretario Generale
( Dott.Giovanni Canfailla)

 GRADUATORIE    

Elenco dipendenti tempo indeterm. CATEGORIA A3 Modificata

Elenco dipendenti tempo indeterm. CATEGORIA B3 Modificata

Elenco dipendenti tempo indeterm. CATEGORIA B4 Modificata


 

Titolo Determina del Segretario Generale n. 4 del 02/10/2009
Video
App ufficiale Ramacca
App ufficiale per smartphone
Eventi
  • DISTRETTO SOCIO SANITARIO D20

    Avviso pubblico- Indizione 2^ Conferenza dei Servi...

    Continua...

  • DISTRETTO SOCIO SANITARIO D20

    Avviso pubblico- Indizione 1^ Conferenza dei Servi...

    Continua...

  • Atto di interpello ATO CT ACQUE IN LIQUIDAZIONE

    Atto di interpello per n.1 funzionario di ragioner...

    Continua...